L’Italia è il Paese che vanta il maggior numero di beni iscritti nella World Heritage List (WHL) dell’Unesco; e la Sicilia, con le sue nove iscrizioni, è la regione che, assieme alla Lombardia, si colloca in cima alla graduatoria nazionale.