Quando arrivi a Parigi devi annusare l’aria. Perché improvvisamente senti il burro, il dolce, i fiori. È primavera, devi raggiungere la punta birichina dell’Ile Saint Louis, comprare una baguette camembert e jambon e sederti a guardare la Senna