di Vincenzo Donatiello

FELCEBIANCO 2019 LA FELCE

A Ortonovo, in provincia di La Spezia, nasce questo vino bianco da uve Vermentino, Trebbiano e Malvasia. I vigneti da cui è prodotto sono ultra quarantennali e condotti in regime di agricoltura biologica.
Un vino che spicca per i profumi di frutta gialla matura, erbe aromatiche e toni minerali.
All’assaggio è fresco, asciutto, di lunga persistenza con un finale armonico e minerale.
Ottimo da abbinare a polpo e patate.

COLLI DI LUNI VERMENTINO 2019 OTTAVIANO LAMBRUSCHI

Ottaviano Lambruschi è un nome conosciuto agli appassionati delle produzioni vinicole liguri in quanto nell’areale dei Colli di Luni è sinonimo di qualità e territorialità.
Questo Vermentino è caratterizzato da note di frutta esotica, fiori bianchi e nuance saline.
Al palato è fresco, secco, bilanciato da una buona morbidezza con un finale salino e piacevole.
Ottimo da abbinare a piatti vegetariani.

COLLINE DI LEVANTO BIANCO “BONAZOLAE” 2018 CA’ DU FERRA’

Dalla costa ligure un bianco realizzato con Vermentino, Albarola e Bosco, vitigni tipici della regione.
Un bianco immediato, piacevole e dalla beva compulsiva, quasi dissetante. Profuma di gelsomino, ginestra ed erbe aromatiche e al gusto prevalgono le note fresche e saline.
Un vino perfetto per l’aperitivo.

CINQUE TERRE BIANCO 2018 POSSA

Nel cuore delle Cinque Terre, l’azienda Possa, nata nel 2004, è già diventata uno dei vessilli territoriali: attenzione al territorio e alla storia vinicola ligure, coltura biodinamica e originalità della produzione sono le firme aziendali.
Questo bianco, prodotto con Bosco e Albarola sottoposte a una leggera macerazione, è un vino di carattere: profumi di frutta matura, fiori gialli e minerali, il sorso è di buon corpo con note fresche e saline.
Da provare con le alici impanate.

HARMOGE WALTER DE BATTE’

Il nome di De Battè è spesso più conosciuto della Liguria stessa: i suoi vini non sfuggono all’attenzione degli appassionati del nettare di Bacco.
Harmoge è una versione quasi patriarcale dei vini delle Cinque Terre: il carattere del Bosco e dell’Arbarola si fondono in un vino pieno e affascinante. Le note olfattive ricordano la frutta candita, la resina, le erbe aromatiche e ci introducono a un sorso pieno e caldo, avvolgente e minerale.
Un vino perfetto per la zuppa di pesce.

RIVIERA LIGURE DI PONENTE PIGATO “RUCANTU’” 2017 TENUTA SELVADOLCE

Sulle alture di Bordighera, Tenute Selvadolce produce in regime biodinamico alcuni dei migliori vini dell’intera regione.
Rucantù è un Pigato di carattere, forte e dinamico al tempo stesso che vi conquisterà al primo sorso. Profuma di agrumi maturi, salvia e rosmarino e ricordi salini. Al gusto è un vino fresco e salino, equilibrato da una buona morbidezza.
Da abbinare con il coniglio alle olive.

PORTOFINO VERMENTINO VIGNA ERTA 2019 BISSON

Bisson è tra i produttori liguri più conosciuti, azienda sempre foriera di sperimentazioni e novità.
Tra i vini prodotti spicca questo Vermentino prodotto dalla vigna di Campegli.
Un vino con profumi di frutta tropicale, rosmarino e macchia mediterranea e rimandi minerali. Il sorso è fresco e piacevole con un finale salino e ammandorlato.
Perfetto per una grigliata di pesce.

COLLI DI LUNI ROSATO “MEA ROSA” 2019 LUNAE

Il vermentino nero è un vitigno che pochi conoscono data la cospicua produzione, tutta concentrata nella DOC dei Colli di Luni.
Questa versione “in rosa” ne estrae il carattere più floreale e gentile: profumi di rosa, piccoli frutti rossi e note speziate. Il sorso è un inno alla frutta e alla mineralità.
Un grande vino rosato da portare in tavola con i pomodori al forno.