Dagli intramontabili fedora al basco, passando da quelli con visiera a quelli a maglia, ma anche in tweed e in cachemire. Ritorna l’orgoglio del cappello.

di Rosy Ardizzone

  1. Per le vacanze al mare. Aggiunta chic alla valigia delle vacanze, il cappello di carta intrecciata verde firmato Gucci è il dettaglio ideale sia a bordo piscina che in riva al mare. Completato da nastro in grosgrain con tanto di apina dorata, vi assicurerà riconoscibilità istantanea sotto il sole.
  1. Per stare al caldo. Cappello realizzato in maglia di cachemire e lana nei toni del marrone, con motivo FF all-over della casa di moda Fendi, rifinito con riga rosa fluo. Per scaldare il tuo inverno con un tocco glam.
  1. Per il grande freddo. Di tendenza il cappello del marchio Ruslan Baginskiy in stile “ushanka” realizzato in ecopelliccia bicolore e comidi paraorecchie. Da indossare con maglioni e soprabiti in tonalità neutre simili per ripararsi dalla basse temperature.
  1. Sportivo ultra-chic. Cappello a quadri color marrone di Miu Miu, il marchio giovane di casa Prada. Modello con pannelli cuciti, bottoncini decorativi, modello a farfalla e falda rigida. Ricorda il famoso cappello indossato da Sherlock Holmes.
  1. Artistico. L’italiano Etro prende ispirazione dal mondo dei pittori. Questo berretto, lavorato a maglia in misto lana e filato con intarsi di paisley firmati, ha un bordo a costine elasticizzato per garantire che rimanga in posizione.