Dopo le videocamere Wi-Fi, con la possibilità di vedere dal telefonino cosa accade a casa, ora i campanelli intelligenti perfezionano la protezione.

di Davide Fumagalli

  1. Portiere digitale. Arlo Audio Doorbell consente di installare un vero e proprio “portiere” in pochi minuti. Arlo Ultra porta tutta la qualità e i vantaggi della risoluzione 4K, a partire dalla qualità e la possibilità di effettuare uno zoom digitale intelligente per evidenziare le aree interessate da movimenti sospetti. Insieme ad Audio Doorbell e a Chime, il sistema di campanello intelligente di Arlo che sostituisce il classico pulsante fuori dalla porta di casa con un sofisticato interfono digitale controllabile a distanza e sincronizzabile con le telecamere di sorveglianza. Cuore del sistema è l’app Arlo, che permette di avere sempre a portata di smartphone un centro di controllo per ascoltare e vedere cosa accade alla porta di casa ovunque si sia, potendo anche rispondere.
  1. In ascolto. Nest Hello è un dispositivo che offre non solo tutti i vantaggi di una fotocamera digitale grandangolare e ad alta definizione, ma anche la perfetta integrazione con gli altri dispositivi domotici presenti all’interno dell’abitazione. Nest Hello è però molto più di un semplice campanello con una fotocamera digitale: la piattaforma Nest è infatti in grado di riconoscere movimenti sospetti nell’ambito dello spazio monitorato ben prima che qualcuno suoni il pulsante, mandando un alert sotto forma anche di video al proprietario, che può non solo vedere ma anche ascoltare i suoni davanti all’abitazione, così come parlare per dissuadere così curiosi e malintenzionati.
  1. Riconoscimento. La videocamera intelligente di sorveglianza Welcome di Netatmo ha il suo punto di forza nel riconoscimento dei volti delle persone presenti nell’appartamento, consentendo di ricevere notifiche intelligenti solo quando un volto, conosciuto o meno, viene identificato. Welcome abbina a una fotocamera ad alta definizione, con un angolo di visuale di 130 gradi in grado di coprire un’intera stanza, algoritmi di intelligenza artificiale capaci di identificare i tratti somatici del volto umano, così da riconoscere i membri della famiglia da potenziali estranei. Il dispositivo, che si connette a internet tramite wi-fi o una presa ethernet, è sempre accessibile via web da smartphone e tablet, così da avvertire il proprietario del ritorno a casa dei figli e dell’ingresso di persone sconosciute.