Piccola guida alle bottiglie da mettere sulla tavola del Natale

di Vincenzo Donatiello

BRUT METODO CLASSICO – PLANETA
Un metodo classico realizzato da uve Carricante, piacevole e fresco, ideale accompagnamento dell’aperitivo per il pranzo di Natale.

ZIBIBBO 2016  – NINO BARRACO
L’aromaticità dirompente dello Zibibbo unita ad un gusto acido e salino; uno dei bianchi più gastronomici della regione. Da bere con il Baccalà fritto della tradizione delle feste.

MILLE E UNA NOTTE 2015  – DONNAFUGATA
Una delle etichette iconiche della regione dove il Nero d’Avola si unisce al Cabernet Sauvignon per un rosso di grande eleganza. Per il Falsomagro.

FRAPPATO 2016  – ARIANNA OCCHIPINTI
Il Frappato e la zona di Vittoria sono uno dei territori più in crescita negli ultimi anni. Il Frappato di Arianna Occhipinti è un rosso di gran gusto con profumi di frutti rossi e viole. Per accompagnare la Pasta ‘Ncaciata.

PASSITO DI PANTELLERIA BUKKURAM  – PADRE DELLA VIGNA 2012 – MARCO DE BARTOLI
Tutti conoscono la famiglia De Bartoli e i loro grandi vini, soprattutto quelli di Marsala e Pantelleria. Il Padre della Vigna 2012 sarà il compagno ideale dei dolci natalizi e delle chiacchiere sotto l’albero.