Tra barocco, spiagge e vigneti: ecco dove conviene comprare casa

di Federica Certa

A Modica il 70 per cento degli affari si fanno nel centro storico, dove un intero palazzetto di 300 metri quadri, da ristrutturare, costa intorno ai 130mila euro. I laboratori e le pasticcerie dove degustare l’impareggiabile cioccolato, ruvido e speziato, le 100 chiese, fra cui l’imponente San Giorgio, con il suo sagrato da 250 gradini, l’elegante salotto barocco di corso Umberto, con i negozi, i vicoli, il Duomo di San Pietro: Modica è la nuova frontiera per scoprire una Sicilia morbida e tranquilla, bellissima, e la sua Dolce Vita fatta di sapori, suggestioni, memorie. Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 2002, insieme con la Val di Noto.

A Scicli, culla del barocco ibleo, una “cartolina” tratteggiata come in un quadro del Cinquecento, uno scorcio di presepe incastonato fra le rocce e le coste ragusane, i migliori affari si nascondono nelle corti in- terne dei palazzi storici.Tanti anche i palazzi nobiliari da visitare per cogliere l’antica anima aristocratica, quasi onirica, del luogo: Palazzo Beneventano, dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco, con i suoi balconi in ferro decorati da animali fantastici, e le teste di moro che contornano lo stemma della famiglia; Palazzo Fava, con lo splendi- do portale d’onore settecentesco e il balcone affacciato su via San Bartolomeo, ornato da fi cavalcate da puttini alati; Palazzo Spadaro, con un cuore Liberty all’interno e magnifici pavimenti in ceramiche di Vietri e Caltagirone.

Chi invece “coltiva” la passione di Cincinnato, può setacciare la campagna del siracusano, dove si trovano ancora casali e cascinali a prezzi abbordabili, mentre se il budget è risicato e si ha voglia di scoprire luoghi fuori dal comune, Piazza Armerina è la destinazione ideale. Conosciuta in tut- to il mondo per la superba Villa del Casale, infatti, la cittadina dell’ennese offre anche interessanti soluzioni per turisti italiani e stranieri che vogliono investire a lungo raggio: in un palazzo storico, con giardino interno,30-40mila euro possono bastare per acquistare un immobile di 120 metri quadri. Fuori dai soliti circuiti turistici, è in ascesa Caltagirone, regno delle ceramiche siciliane, con un centro storico ancora tutto da esplorare.

Circondata da boschi e colline, incastonata nella Valle del Belice, Sambuca è un’en- clave dai ritmi lenti e piaceri semplici. Nel centro storico facciate barocche e palazzi dell’Ottocento incrociano i sette vaneddi – i sette vicoli saraceni – la chiesa della Matri-ce e il terrazzo Belvedere, resti dell’antico castello dell’Emiro Al Zabut, che ha forse dato il nome al paese; il seicentesco palazzo Panitteri, le chiese di San Michele Arcangelo e del Carmine, con la statua in marmo, di scuola gaginiana, dedicata alla Madonna dell’Udienza, patrona di Sambuca. Qui si possono ancora fare buoni affari, con un costo medio di 1200 euro al metro quadro. Anche se il mercato immobiliare è piuttosto disomogeneo e disorganizzato. Sambuca è bella e possibile.

I costi salgono per le case vicine al mare. Se a Cefalù, Mondello, San Vito Lo Capo, i prezzi al metro debordano (da 2.300 a 1.600 euro circa), buoni affari si possono ancora concludere a Marsala (130 metri quadrati a 100mila euro), a Sampieri, nel ragusano – con il suo porto turistico che, pur essendo a ridosso di Punta Secca, non è stato ancora investito dall’aura da re Mida del commis- sario Montalbano -, a Marzamemi, con la bellissima spiaggia di San Lorenzo, mare cristallino e sabbia bianca, a circa dieci chi- lometri dalla riserva naturale di Vendicari. Molti stranieri hanno puntato su Gela e Licata, in particolare Falconara, vicino al Castello, e Cala Paradiso.

Imprenditori milanesi e artisti hanno messo le “tende” a Menfi: i vigneti a perdita d’occhio, le eccellenze gastronomiche, il centro storico che pare conservato in una capsula del tempo, le spiagge sabbiose, che sembrano non finire mai, hanno richiamato una fascia di compratori di livello alto, e oggi il comune dell’Agrigentino è una vetrina en plein air per splendide ville progettate e costruite in perfetta armonia con il paesaggio. Circa 2.500 euro il prezzo medio al metro quadro per il pacchetto completo, ovvero casa, terreni e piscina compresi.