Abbecedario perché forse il segreto sta tutto nella semplificazione, nel ridurre le presunte complessità all’eresia del buon senso. In Sicilia i problemi nascono non tanto nell’essere complicati, quando dal credersi complicati. E questo complica le cose. Anche le più semplici.

di Roberto Alajmo

Poi, a un certo punto della discussione fra genitori, la madre diceva al figlio:
– Vai dalla vicina (dalla zia, dalla nonna) e chiedici un poco di addimuro.
Il bambino andava e:
– Dice la mamma se le puoi prestare un poco di addimuro.
La vicina (la zia, la nonna) capiva e intratteneva il bambino per consentire alla coppia di litigare o fare l’amore liberamente, in assenza del figlio.
Fino a qualche tempo fa, addimuro – in certe famiglie, in certe zone – era la parola d’intesa per situazioni del genere, poi passata dal nonsense a significare direttamente sollievo.
– Finalmente un poco di addimuro.